WPPI, ‘IL’ contest, felice di aver vinto – WPPI, ‘THE’ contest, happy for winning

English text at the end Il panorama dei contest internazionali sulla fotografia di matrimonio è una vera giungla. Ci sono quelli ‘parrocchiali’, quelli dignitosi, quelli in cui vincono tutti, quelli importanti e poi c’è il numero uno, il WPPI (che non tratta solo di matrimonio, ma ne è indiscutibilmente la sua parte più nota). Tale […]

Read More

I blog e la fotografia di matrimonio, cosa fare?

“Non seppellite la vostra unicità, perché altrimenti diventate un’altra pecora del gregge e sarete morti ancor prima di morire, date vita alla vostra unicità, difendetela e siatene fieri, siate orgogliosi di essere voi stessi, unici e irripetibili, affinché quando la fine dei vostri giorni arriverà, voi non morirete mai, perché la vostra unicità vivrà in […]

Read More

Perché affidarsi ad una brava wedding planner per il proprio matrimonio?

La figura della Wedding Planner – coniugata generalmente al femminile visto che la maggior parte di loro sono donne – è molto nota nei paesi anglosassoni ed è considerata un elemento fondamentale, anzi direi indispensabile nell’organizzazione del proprio matrimonio. In Italia, per le coppie italiane, non è ancora così diffusa. Soltanto una piccola parte dei […]

Read More

Un matrimonio con 4 anelli – Orvieto Teatro Mancinelli

Mi è capitato di fare tanti servizi fotografici di matrimoni nel corso dei miei anni di attività. Ognuno è stato sicuramente unico nel suo genere, ma talvolta ci sono delle situazioni che si ripetono e, anche se per gli sposi, in genere, accade tutto ‘per la prima volta’, per il fotografo che ha una certa esperienza, può […]

Read More

Giurato nel più importante festival internazionale di arte fotografica in Cina. Riflessioni

Spesso ho avuto l’onore di far parte di giurie di concorsi internazionali e mi è capitato di leggere di colleghi che a loro volta sono stati coinvolti come giurati nelle votazioni di altrettanti contest. Questa volta però mi sono reso conto della differenza tra farlo stando a casa in remoto e partecipare in un gruppo di valutazione con […]

Read More

Silence, s’il vous plaît and ‘pray for Paris’

Sono quasi le 22 di un tranquillo venerdì sera. Mi trovo a Parigi in occasione del Paris Photo, una delle più importanti manifestazioni internazionali sulla fotografia. Nel pomeriggio sono passato in Magnun a salutare degli amici con i quali abbiamo programmato di vederci l’indomani nel Gran Palais dove si svolge il Festival. Ho appena finito di cenare […]

Read More

I Social Foto ‘Umarells’

I miei momenti in attesa delle spose spesso li passo a pensare e questa volta voglio condividere alcune riflessioni. Sono ormai diversi anni che ho un profilo Facebook e nel corso di questo tempo mi sono accorto che sui social sta emergendo con prepotenza una figura curiosa. A Bologna si chiamerebbe il Social Umarell, non mi […]

Read More

Un workshop molto particolare solo per professionisti. Qualcosa di mai fatto prima, credo!

Nei giorni scorsi passeggiando per alcune città italiane mi è capitato di passare davanti a chiese dove si stavano celebrando dei matrimoni, è il periodo questo. Essendo un curioso per natura mi sono intrufolato durante la cerimonia per vedere chi erano i fotografi dell’occasione. Non li conoscevo, ma non per questo me ne sono andato […]

Read More

State per sposarvi? Leggete, se vi va, e poi fate quello che vi pare. [Prima parte]

E’ tempo di vacanze e di letture estive. Le coppie di fidanzati in genere più tranquille e rilassate, iniziano a pensare al matrimonio, guardano le riviste di settore, pensano alle location, alla chiesa, al ricevimento, qualcuna inizia anche a guardare ai fiori e al fotografo. Quanto segue vogliono essere dei semplici consigli alle future coppie di […]

Read More

Eritrea, il paese dell’Italia che fu’, di cui nessuno ne parla

Buongiorno signore! E’ bello, o meglio quantomeno curioso camminare per le strade di Asmara e sentirsi salutare in italiano anche se di Italiani oggi in Eritrea ne restano ben pochi. Eppure tutto parla ancora dei miei connazionali. Non sono più giovanissimo, ma nemmeno così datato da aver vissuto gli anni trenta in Italia. La visione di […]

Read More