Too young to work

Chittagong, seconda città più grande del Bangladesh dopo la capitale Dakka, è situata nella parte sud-orientale del paese sulla costa del golfo del Bengala, 200 km a nord del confine con la Birmania. Si racconta che il suo nome significhi “alla foce del Gange” secondo un’etimologia legata alla parola araba  Shat avente la parola Ganga […]

Read More

‘Ti volevo chiedere…’

Ciao Edoardo, ero presente ieri sera all’incontro presso l’associazione Percezioni Fotografiche. Avrei una domanda da porti. Nella fotografia reportagistica è naturale che la componente soggettiva si debba minimizzare, per cercare di non influenzare troppo il racconto della realtà col proprio punto di vista. Raccontare una storia attraverso se stessi (veicolo) e non una storia di […]

Read More

‘Come faccio a diventare un fotografo come te?’

I miei workshops, seminari, incontri in circoli fotografici hanno tutti un elemento comune che li unisce: l’inizio e la conclusione. Parto sempre con un estratto – la prima parte – della risposta ad una lettera che il figlio di George Rodger scrisse a suo padre nel 1970 e termino con la parte finale della stessa. […]

Read More

Behind

Sikh, cioè discepoli, uomini e donne desiderosi di apprendere la verità e di seguire la virtù: questa è l’idea che Nanak, fondatore del movimento religioso dove si conciliano i miglior elementi di induismo ed islamismo, mise alla base per la nascita di questa religione. Il Sikhismo trae dall’Induismo la credenza nella trasmigrazione delle anime (samsara) […]

Read More

Visibilità e concorsi fotografici: POY 2011

Nel mondo dell’immagine oggi più che in passato la visibilità è molto importante, direi fondamentale. Alcuni anni fa era necessario farsi pubblicare qualche articolo cartaceo o, se avevi del buon materiale fotografico e trovavi un editore disposto a investire sul tuo nome, magari ti pubblicavano un libro. Qualche mostra, se eri molto fortunato [e bravo […]

Read More

Il reportage nel matrimonio, questo sconosciuto

Ad una domanda di un giornalista su quale fosse la sua professione Scianna rispose: ‘faccio il fotoreporter, qualsiasi cosa questa parola voglia dire’. A fronte di quanto ho vissuto in un recente servizio di matrimonio, non posso che essere d’accordo con lui. Soprattutto in questo ambiente non si ha la più pallida idea di cosa […]

Read More

Il PORTFOLIO fotografico

Cosa s’intende per Portfolio non è così chiaro e soprattutto i fotografi stessi ne hanno un concetto piuttosto vago. Quando conduco dei worskhops in genere al termine chiedo a chi lo desidera se vuole mostrarmi dei suoi lavori. Spesso mi vengono sottoposti a lettura una miscellanea di scatti senza un benché minimo senso logico. Si […]

Read More

50 minuti a Mununga

Mununga, nel cuore dello Zambia e quindi al centro della cosiddetta Africa nera, è un agglomerato di pochi edifici come lo sono la maggior parte dei villaggi che s’incontrano appena usciti da Lusaka. C’è il negozio che vende bibite, il bar con il biliardo, la musica assordante con i bassi esasperati, i panni stesi, i […]

Read More

Bangladesh, l’India che fu

Mai una frase che presenta un viaggio è stata così azzeccata come questa coniata dal tour operator a cui mi sono appoggiato per l’organizzazione del mio ultimo Nikon School Travel. Devo dire però che quando la lessi mi lasciò molto perplesso perché conteneva al suo interno una forte contraddizione di fondo. L’India infatti è il […]

Read More

I fotografi non dovrebbero avere concorrenti, ma solo colleghi

E’ una riflessione che mi è venuta spontanea confrontandomi con degli amici fotografi e leggendo alcuni recenti post su Facebook che affrontavano tale argomento. Così mi sono messo a pensare a come considero io coloro che fanno il mio stesso ‘lavoro’ e con i quali spesso mi trovo a leggerci, reciprocamente, scatti più o meno […]

Read More