I vincitori del Polaris Photo Contest ed. 2010 – PPC edition 2010 awards winners

Prime tre classificate di ogni sezione del Polaris Photo Contest edizione 2010 - Awards Polaris Photo Contest 2010 edition

Si è conclusa la seconda edizione del Polaris Photo Contest che ha visto quest’anno la partecipazione di numerosi fotografi professionisti o meno provenienti da tutte le parti del mondo. Sta prendendo sempre più un veste internazionale e il livello dei partecipanti direi che è notevole. Ovviamente non si tratta del World Press Photo o del BBC o Sony Awards, ma nel suo piccolo sta crescendo e spero che nel futuro diventi sempre più un punto di riferimento importante nel panorama dei contest internazionali.

La giuria, anche quest’anno di assoluto prestigio, da me presieduta ha decretato i vincitori che hanno raggiunto i punteggi più alti tra le oltre 450 foto che sono state selezionate per la fase finale del concorso. Di seguito vengono pubblicate le prime tre classificate di ogni sezione del contest, mentre le prime quindici che hanno comunque diritto ad una menzione d’onore verranno pubblicate a breve nel sito ufficiale www.polarisphotocontest.it

Per vedere le foto in un formato più grande cliccare sulle galleries di seguito pubblicate

1° Tommaso Balestrini – Prova a Prendermi

2° Marco Garabello – Predator

3° Serguei Koultchitskii – Colibrì che mangia

Un commento  su questa sezione di cui sicuramente l’amico Gianni è un maestro. La foto dell’orso ha trovato quasi tutti i giurati concordi nel proclamarla vincitrice ed è quella che ha avuto anche il punteggio più alto in assoluto. Personalmente credo che abbia un impatto visivo notevole e che tutti gli altri parametri di giudizio siano ad alto livello. Una luce molto interessante e un taglio di sicuro effetto. Quel salmone sembra veramente parlare e prendersi gioco dell’orso. Nell’insieme una foto da copertina. “Predator” è un attimo particolare che viene fermato. L’altro uccello sullo sfondo da profondità allo scatto. “Colibrì che mangia” mi sembra che abbia una bella armonia nei colori e nella luce. Anche la tecnica mi sembra buona. Forse una scatto che non eccelle in originalità e con un taglio non perfetto (quelle piante sulla sinistra non mi fanno impazzire), però nell’insieme lo definirei interessante.

1° Edgard De Bono – Lacrime verdi

2° Antonio Gibotta – Veil of light

3° Marco Rayan – Portrait of a local, Cairo

Un commento in generale su questa sezione che è quella più di mia competenza. Devo dire che “Lacrime verdi” mi ha colpito anche a me, un ottimo taglio e un fantastico colpo d’occhio. Vi ho trovato un messaggio molto forte legato anche al colore verde, quello della speranza. Luce e taglio molto belli. “Veil of light” ha una luce e un taglio molto forte con un impatto visivo notevole. Una buona composizione e una forte originalità. “Portrait of local” è un ritratto molto profondo con una luce negli occhi molto curata, così come il taglio che da all’immagine una forte personalità. Per i miei standard di giudizio è un po’ troppo post prodotta, niente di particolarmente pesante, ma credo che questo l’abbia penalizzata.

Ringrazio ancora tutti i partecipanti e mi congratulo nuovamente con i vincitori di categoria.

Un augurio per uno splendido inizio d’anno e vi aspetto alla terza edizione del Polaris Photo Contest

Commenti

Commenti

Comments (1)

  1. tommaso galli 19 gennaio 2011 at 23:15

    complimenti ai vincitori e ovviamente alla bella iniziativa! 🙂

    deve essere stato un arduo compito per chi ha giudicato, ho visto veramente tantissime foto di altissimo livello! visto che mi sono spulciato bene bene le foto in questo mesetto provo a dare qualche opinione anche io dall’alto della mia bassezza 😉

    personalmente curiosando per le foto del sito avevo beccato le prime classificate di entrambe le categorie, sono per me una spanna sopra le altre! sopratutto lacrime verdi.. che occhio! l’altra molto simile alla vincitrice dell’anno scorso ma momento veramente spettacolare 🙂

    facciamo un gioco? dai si da onore anche a chi ha perso 😉 se si può vi do la mia top 3 per le 2 categorie:

    per “natura” direi : orso, rana (http://bit.ly/ejSiGj), colibrì,

    per “popoli”: lacrime verdi, arancio (http://bit.ly/huaBZ6), e il ritratto al cairo

    comunque ancora complimenti ai vincitori magari riuscissi a portarmi a casa roba del genere 😉

    ciao.. ci vediamo per la prossima edizione 😉

    t

Leave a Reply

Your email address will not be shared or published.